Per entrare in copertura devo produrre copia dello stato di famiglia?
No, non è necessario. L’iscrizione si basa su un meccanismo di autocertificazione.

 

Cosa si intende per nucleo familiare?
Per nucleo familiare si intendono TUTTE le persone presenti nello stato di famiglia anagrafico:

  • il coniuge o convivente more uxorio;
  • i figli minori d’età;
  • i figli conviventi maggiori d’età
  • i genitori

 

È possibile far aderire solo il coniuge?
No, se sullo stato di famiglia ci sono anche figli.

 

Se i figli sono molto piccoli, hanno bisogno del pediatra e non delle restantigaranzie offerte dal Piano Sanitario, è sempre obbligatorio iscriverli?
Si, è sempre obbligatorio iscriverli.

 

Il figlio maggiorenne deve firmare la scheda di adesione?
Il figlio maggiorenne deve firmare la scheda di adesione. La firma da parte di un genitore è prevista solo per il figlio minore.

 

Su quale conto corrente devo effettuare il versamento?
Sul conto corrente intestato a HYGEIA MUTUA SANITARIA – Banca Monte dei Paschi di Siena – Agenzia bancaria ROMA AG. 4 – 8604. IBAN IT 76 H 01030 03204 000001336800

Occorrerà specificare, nella causale di versamento: contributi coniugeo nucleo familiare + nome, cognome, codice fiscale del socio titolare Confesercenti.

Occorrerà trasmettere tempestivamente la contabile del relativo bonifico a hygeia@confesercenti.it

 

In presenza di uno stato di famiglia nel quale i due coniugi sono già titolari di un piano sanitario è possibile mettere in copertura solo il figlio e i figli?
Si è possibile.

 

Il nuovo socio può mettere in copertura i familiari per tutto il corso dell’anno?
Si, può farlo, ma deve procedere entro il termine perentorio di 30 giorni dal tesseramento con Confesercenti Nazionale.

 

Cosa accade se il nuovo socio è un socio INPS e, dunque, versa la prima rata nel mese di maggio dell’anno in corso?
Potrà mettere il proprio familiari o i propri familiari in copertura utilizzando la finestra di iscrizione per l’anno successivo.

 

Può il Socio di Società mettere in copertura i propri familiari?
Si, è possibile.

 

A novembre 2022 posso qualificarmi come socio titolare Confesercenti con piano sanitario personale già attivo. Posso estendere da subito la copertura ai miei familiari?
No, in ogni caso la prima decorrenza possibile per i familiari è quella del 01/01/2023, a patto che, entro la data del 15/12/2022, pervenga a hygeia@hygeia.it  la necessaria modulistica, accompagnata dai documenti dei familiari e dalla ricevuta di bonifico attestante il versamento dei contributi associativi previsti:

solo coniuge: euro 260,00

intero nucleo familiare: euro 510,00

Il versamento dovrà essere effettuato ad HYGEIA MUTUA SANITARIA – IBAN IT 76 H 01030 03204 000001336800

Occorrerà specificare, nella causale del bonifico: contributi coniuge o nucleo familiare + nome, cognome, codice fiscale del socio titolare Confesercenti.

 

Avevo già attivato la copertura sanitaria per i miei familiari con decorrenza 01/04/2022. Quando scade?Posso rinnovarla?
Per i familiari dei soci Hygeia, già in copertura alla data del 01/04/2022, il piano sanitario scade al 31/12/2022. Si può procedere al rinnovo.

 

Come posso procedere al rinnovo della copertura per i miei familiari, già inseriti con decorrenza 01/04/2022?
Per non avere alcun “vuoto” di copertura, entro il 15/12/2022, è opportuno inviare una mail a hygeia@hygeia.it con la quale si manifesta la volontà di procedere al rinnovo. La mail dovrà essere accompagnata dalla ricevuta di bonifico effettuato adHYGEIA MUTUA SANITARIA – IBAN IT 76 H 01030 03204 000001336800

Occorrerà specificare, nella causale del bonifico: rinnovo coniuge o nucleo familiare + nome, cognome, codice fiscale del socio titolare Confesercenti.

Gli importi da versare con bonifico, a copertura del periodo 01/01/2023 – 31/12/2023, sono i seguenti:

solo coniuge: euro 260,00

intero nucleo familiare: euro 510,00

 

Esistono dei limiti di età da considerare?
Il piano sanitario familiari può essere attivato o rinnovato fino al raggiungimento del 75° anno di età del titolare socio Confesercenti, cessando automaticamente alla prima scadenza annuale utile, successiva al compimento del 75° anno d’età da parte del titolare socio Confesercenti; in tal caso, per tutti i componenti del nucleo familiare del titolare, il piano sanitario cessa nel medesimo momento in cuitermina per il titolare.

Qualora, invece, un componente del nucleo familiare raggiunga il 75° anno di età, il piano sanitario cesserà alla prima scadenza annua. limitatamente a questo familiare.